Giovedì 25 marzo 1858, giorno della sedicesima apparizione della “Bianca Signora – Aquerò” a Bernadette nella grotta di Massabielle a Lourdes, si verificò un grande evento che la stessa Bernadette raccontò così:
“Glielo ho chiesto per tre volte di seguito [quale fosse il nome della Signora]: sorrideva sempre. Infine provai una quarta volta: con le braccia lungo i fianchi, alzò gli occhi guardando il cielo e fu allora che, giungendo le mani all’altezza del petto, mi disse che era l’Immacolata Concezione [Bernadette sentì il nome in “patois” idioma dei Pirenei «Que soy era Immaculada Councepciou»].
Sono le ultime parole che mi ha rivolto. Allora tornai di nuovo dal Signor Curato [l’Abate Peyramale] a raccontargli che mi aveva detto che era l’Immacolata Concezione. Mi chiese se ero sicura, gli risposi di sì e che, per non dimenticare questa parola, l’avevo ripetuta per tutta la strada”.
Meno di quattro anni prima, l’8 dicembre 1854, il Papa Pio IX aveva proclamato il dogma dell’Immacolata Concezione.

Il gruppo Oftal S. Elena si propone di assistere e accompagnare gli ammalati a Lourdes e agli altri santuari: l’attenzione ai sofferenti, la vicinanza e la solidarietà nei momenti di dolore, il desiderio di alleviare le loro fatiche, il conforto della fede nei momenti del bisogno… vogliono esprimere la predilezione di Dio per chi fa più fatica nella vita.
Una descrizione generale dell'Oftal si può trovare sul sito dell'associazione.

Leggi la relazione sulla giornata mariana dell'Oftal cliccando qui.

5.8.Oftal 02

Risorse

icona foto   icona video new
     
icona audio new   icona pdf

 

Eventi

Maggio 2019
L M M G V S D
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31